Monochromatic Experience Ep. 2

Di Alessio “Chop” Cambiotti

Open in Spotify

Dopo aver scoperto la fotografia in bianco e nero ho iniziato a fare caso a quello che vedevo. Gli spaccati di vita giornaliera, di persone esattamente come me. Come voi.

Persone che si alzano la mattina e tutto quello che fanno è provare essere felici, con sé stessi e con gli altri. Ho sempre pensato che c’è una sola cosa che ci accomuna tutti in questa vita (e si, mi dispiace che molti non siano d’accordo, ma siamo davvero tutti uguali), ed è la spasmodica ricerca di felicità. Chiaro, a seconda delle fantasie di ciascuno. La mia
felicità non è rappresentata nemmeno dalle stesse cose del mio vicino, figuriamoci per Hector dall’altra parte del mondo (e non il tizio con il curioso campanellino).


Pensiamo alla Scozia ad esempio, chissà quanto deve essere felice uno scozzese per una giornata di sole che per noi, nel Bel Paese italico, è una fantastica e meravigliosa abitudine.
Perché la Scozia? Perché è il luogo che assocerei E sempre alla Scozia penso se analizzo alla fotografia in bianco e nero, per lo meno la mia.


La fotografia in bianco e nero ha un sapore così drammatico e così teatrale. I dettagli sono enfatizzati, e non c’è colore a distrarti, se non un nero che pervade ed esalta le particolarità. Il contenuto è libero di esprimersi, senza dover gareggiare con le varie tonalità per esaltare l’occhio di chi guarda.


Edimburgo è così, le sue pietre nere la caratterizzano e risaltano tutte le meraviglie che la compongono, in ogni sua parte, esattamente come fanno i giochi di ombre nelle fotografie. E puoi apprezzare le distese infinite di prati verdissimi e la tonalità del mare che la bagna. Ma niente ti si appiccica addosso come la smodata teatralità della capitale o la precisione
dei dettagli architettonici di St.Andrews.


Raga, la Scozia è bella, da visitare e da fotografare.
Per la pillola di oggi, chi meglio dei The Cinematics? Oggi vi suggerisco “Break”


“It’s form this loneliness
And the fear it brings
That new doors can open up
And be a savior to me”

Latitudine 56,3419, Longitudine -2,7946

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *